Eventi

Don Mazzi il 5 agosto a Punta Ala per il Valore del non-profit

“Un colpo d’ALA per PUNTAre al futuro” questo il titolo del ciclo di incontri, quest’anno alla sua seconda edizione, organizzato dall’Associazione Tutela di Punta Ala. Martedì 5 agosto ore 19.00 presso LA PAGODA sulla spiaggia del Gallia Palace Hotel di Punta Ala si terrà il secondo di questi incontri, dal tema IL VALORE DEL NON-PROFIT che vede come relatori Don Antonio Mazzi della Comunità Exodus e Niccolò Contucci di AIRC – Associazione Italiana Ricerca sul Cancro.

Seguiranno altri due appuntamenti:

12 agosto dal titolo GIANNA BERETTA MOLLA UNA SANTA IN FAMIGLIA con ospite Pierluigi Molla;

19 agosto dal titolo SPORT E STILE DI VITA con ospiti Evelina Christillin e Cristina Segafredo.
Don Antonio Mazzi
Don MazziDiplomato al liceo classico del Seminario vescovile di Verona nel 1950, si laurea in teologia e filosofia a Ferrara nel 1955. Nella stessa città viene ordinato il 26 marzo 1956 nei Poveri Servi della Divina Provvidenza, fondati da San Giovanni Calabria a Verona nel 1907.
Tra il 1962 e il 1965 a Roma e Milano frequenta alcuni corsi di specializzazione di psicologia, psicopedagogia, quindi si trasferisce a Bologna dove studia psicoanalisi delle istituzioni presso la facoltà di pedagogia speciale con Andrea Canevaro.
A partire dal 1970 continua i suoi studi all’estero (Stati Uniti, Germania, Olanda, Francia, Svizzera) compiendo degli stages in centri di riabilitazione per tossicodipendenti. Nel 1980 fonda la Comunità Exodus per il recupero di ragazzi tossicodipendenti. Pubblica l’Agenda Tremenda, un diario scolastico, che ora si chiama Tremenda voglia di vivere.
Dagli anni novanta comincia a partecipare come ospite ad alcuni programmi televisivi italiani, in particolar modo Domenica In. Ha ricevuto tre lauree honoris causa in pedagogia, rilasciate dall’Università di Palermo nel 1994, dall’Università di Lecce nel 1996 e dall’ateneo di Macerata nel 2004.
Collabora inoltre con molte testate giornalistiche e televisive religiose e non.
Niccolò Contucci
AIRC - Niccolò ContucciNato a Roma nel 1964 , laureato in Scienze Politiche all’Università di Firenze, dal 2008 Niccolò Contucci è direttore generale dell’Associazione Italiana Ricerca sul Cancro, la prima organizzazione noprofit italiana per fondi raccolti presso il pubblico e principale finanziatore privato della ricerca scientifica in Italia: 80 dipendenti, 17 Comitati regionali, 20.000 volontari, 110 milioni di euro annui di raccolta fondi. Dal 1992 al 2008 è stato direttore Comunicazione e Marketing del Comitato Telethon Fondazione Onlus – Roma.
Docente dal 1998 in “Organizzazione, comunicazione e raccolta fondi per il non profit nell’ambito di molteplici corsi di formazione di base ed avanzata, è stato coordinatore e docente di un modulo formativo professionale, nell’ambito di un progetto di Istruzione e Formazione Tecnico Superiore Integrata presso il Libero Istituto Universitario “Carlo Cattaneo” (Castellanza – Varese) – corso “Efficacia, efficienza e trasparenza della raccolta fondi e dello sviluppo delle organizzazioni non profit” 1998/2000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *