Eventi

Il Valore delle regole

Sabato 19 luglio 2014 alle ore 19.00 presso la Pagoda sulla spiaggia del Gallia Palace Hotel il primo incontro della Seconda edizione del ciclo d’incontri “Un Colpo d’ALA per PUNTAre al futuro”, il tema riguarda “Il valore delle regole “. Intervengono il Prof. Giuseppe Guarino, l’Avv. Massimo Grimaldi e il Dott. Claudio Bergonzi.

Il valore delle regole esiste per ogni individuo e per ogni gruppo sociale.
colpo-ala-2 Gli animali rispettano la regola di mangiare per sopravvivere, di riprodursi per continuare la specie.
I gruppi riconoscono anche altre regole, di comportamento e di collaborazione.
Il genere umano ha elaborato regole ancora più astratte, quelle che chiamiamo “legge / diritto”.
Forse stiamo perdendo di vista il valore delle regole, valore anche economico e non soltanto etico o sociale.
Pur brevemente ed informalmente, all’ora del tramonto in una spiaggia di Maremma, proveremo ad affrontare l’intero arco dell’argomento.
Il prof. Giuseppe Guarino – Maestro di diritto ed Accademico dei Lincei – dedica il tempo di una splendida senilità a riflettere sull’Europa, le sue regole, i suoi fatti; nel suo ultimo libro (Cittadini europei e crisi dell’euro, Editoriale scientifica, Napoli) scrive di “colpo di stato” e con questo attualizza su scala continentale, e probabilmente planetaria, la questione delle regole, del loro rispetto e mancato rispetto, del loro “valore” anche economico e finanziario.
Da qui si aprono innumerevoli spunti, ne abbiamo scelto uno molto quotidiano, considerato da due punti di osservazione e di impegno: la multinazionale alimentare (mangiare è il più elementare dei bisogni), la cui esperienza è portata dall’avv. Massimo Grimaldi (nota: ex responsabile affari legali e generali Unilever Italia)  con decenni di lavoro ai vertici del settore.
E poi la “contraffazione”, ora per ora vissuta sulle spiagge e sulla bancarelle dei mercati: ne parlerà il dott. Claudio Bergonzi, segretario generale di Indicam, probabilmente la più importante associazione italiana che rappresenta oltre 150 aziende, associazioni, enti, studi professionali, organizzazioni impegnati nella lotta alla contraffazione dei prodotti di marca.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *