Eventi, Notizie

Punta Ala Music Fest

Torna il Punta Ala Music Fest, manifestazione musicale promossa da YCPA, Marina di Punta Ala spa, Associazione Tutela di Punta Ala e Associazione Il Porto Punta Ala.
Primo appuntamento Mercoledì 6 agosto 2014 alle ore 22.30, presso il Giardino dello YCPA al Porto di Punta Ala, con Jenny: “Parole, parole, parole 
Il progetto musicale “Parole, Parole, Parole” racconta il percorso, la carriera e la storia discografica di una delle più grandi interpreti della musica leggera italiana, dagli albori passando per il periodo in cui Mina uscì dalla scena delle pubbliche apparizioni, fino alle più recenti produzioni discografiche.
Lo spettacolo alterna l’esecuzione di brani, ognuno correlato al suo album ed al suo preciso riferimento storico, a brevi spunti, racconti di aneddoti e curiosità della vita e della carriera di questa straordinaria artista.
Jenny Rospo alla voce, Paolo Loppi alle chitarre, Nicola Pasquini al basso, Agostino Longo al pianoforte e Simone Bruschi alla batteria, interpretano quelle che sono state e sono tutt’ora le canzoni più famose e di maggior successo della lunga ed ancora oggi attiva carriera di Mina.
Ingresso libero

Movie Trio “Musica da Vedere” – 14 agosto 2014 – ore 22:30

Porto di Punta Ala, zona prato YCPA

Il progetto nasce da un’idea di proporre un repertorio costituito dalle più’ belle melodie create per le colonne sonore dei film. Particolare attenzione è stata posta alle composizioni di Ennio Morricone. Il tutto viene caratterizzato da una impronta “jazzistica” che attraverso interplay e modulazioni aggiunge peculiarità’ al repertorio che costituisce un valido percorso musicale.
GIULIO STRACCIATI chitarrista senese, insegnante all’Accademia Nazionale del Jazz “Siena Jazz”, direttore artistico del Volterra Jazz, con all’attivo ben 13 CD a suo nome, ha suonato con Enrico Rava, Paolo Fresu, Ares Tavolazzi, Stefano Cocco Cantini e tanti altri, nelle migliori rassegne in tutta Europa.
GUIDO ZORN, contrabbassista fiorentino, ha vissuto per 10 anni a Parigi frequentando l’ambito della musica conservatoriale e jazz.
Ha collaborato con molti musicisti francesi e americani.
PAOLO CORSI batterista, insegna all’Accademia Nazionale del Jazz “Siena Jazz”. Ha collaborato con Danilo Rea (pianista di Gino Paoli) e Stefano Battaglia ed ha suonato con gruppi di livello internazionale in molte rassegne jazz in Messico e in America.
INGRESSO LIBERO

Stefano Maurizi “Piano Solo” 15 agosto 2014 – ore 22:30

Porto di Punta Ala, zona prato YCPA

Middle East Memories
Un affascinante viaggio dell’anima attraverso le magiche melodie e sonorità orientali interpretate dal pianismo eclettico di Stefano Maurizi, il quale proporrà una serie di brani originali scritti dal compositore tunisino Anouar Brahem e dallo stesso Stefano Maurizi durante il suo viaggio in Libano nel 2013.
Stefano Maurizi, allievo di Luca Flores, è un pianista fra i più interessanti della scena europea del jazz contemporaneo, ha registrato il suo ultimo Cd “Nostalgie de l’avenir” a Parigi nel 2012 ricevendo ottime recensioni dalle migliori riviste specializzate.
Le importanti collaborazioni internazionali che lo hanno visto a fianco ad artisti del calibro di Jean-Louis Matinier, David Venitucci, Keith Ferrone e Andrej A. Tarkovskij jr. ne hanno confermato il valore artistico e la ricerca creativa al di là di ogni confine o convenzione.
INGRESSO LIBERO

Maurizio Mastrini “PianoForte” – 16 agosto 2014 – ore 22:30

Porto di Punta Ala, zona prato YCPA

Maurizio Mastrini è stato il primo al mondo a sperimentare le partiture classiche all’inverso, vale a dire leggendole dall’ultima alla prima nota. Partendo da composizioni fra le più celebri e classiche le capovolge rivelando una straordinaria versatilità della musica e quanto un brano possa farsi ancora scoprire nuovo e fresco.
“Tutto nacque da un sogno – spiega Mastrini – in cui Bach mi parlava del preludio n. 1 in Do maggiore per il clavicembalo ben temperato. Mi svegliai, mi sedetti al piano e iniziai a suonare. E’ impossibile spiegare a parole quello che la musica mi rivelò in quel momento, da allora capii che era una strada di rinnovamento da percorrere”.
INGRESSO LIBERO

Punta Ala Music Fest: Sara Grimaldi “Whitney Houston”

Lo spettacolo che SARA GRIMALDI propone il 20 agosto al Punta Ala Music
Fest 2014 non è un classico “tributo” rivolto in questo caso alla grande cantante Whitney Houston. E’ un omaggio alle sue più belle canzoni, un
percorso musicale meravigliosamente interpretato senza imitazioni ma
che si affida unicamente alla grande qualità e personalità di una interprete
d’eccezione.

Sara Grimaldi è una delle migliori interpreti italiane di musica Soul, Pop oltre che di musica House.
Inizia la sua carriera musicale come deejay e speaker in un network radiofonico italiano. Accetta in seguito di scrivere ed interpretare brani di musica dance e pop per svariate etichette discografiche. Sara ha collaborato in qualità di corista solista con molti artisti internazionali. Ha cantato in diverse lingue: inglese, francese, spagnolo, tedesco, portoghese, italiano. La sua formazione musicale inizia con corso privato di musica lirica con l’insegnante Anna Maria Barini diplomandosi negli anni successivi e con il massimo dei voti presso l’accademia di musica e partecipando di conseguenza a festival internazionali e recital di Opera. Sara è nota per aver affiancato in qualità di corista solista “Zucchero Sugar Fornaciari” realizzando con lui diversi tour mondiali e partecipando anche alle registrazioni di uno dei più no! DVD live realizzati dall’artista dal nome “Live in Italy” realizzato durante il concerto tenutosi all’Arena di Verona nel 2007. In collaborazione con Zucchero Fornaciari ha partecipato agli eventi televisivi più importanti (SHAKE TOUR, FLY WORLD TOUR, MTV STORYTELLERS, STARS OF EUROPE BRUXELLES, ART ON ICE, FESTIVALBAR, WINTER MUSIC AWARDS, IL RECENTE LIVE IN ITALY REGISTRATO ALL’ARENA DI VERONA, CHE TEMPO CHE FA Di FABIO FAZIO e molti altri).
Attualmente collabora con diversi produttori italiani ed esteri ed è presente in molte compilation internazionali di musica house in qualità di produttrice
musicale e cantautrice (Ministry of Sound, Hed Kandy ecc). Tra le produzioni dance più importanti citiamo il fortunato disco in chiave trance “I Will Find
You” che il noto dj Tiesto ha utilizzato come apertura dei suoi concerti durante la stagione 2009. Da svariati anni porta avanti la sua attività di vocal coach e vocal performer.
INGRESSO LIBERO

Punta Ala Music Fest: Laurenti in “Trio de Janeiro”                    

“TRIO DE JANEIRO” è un progetto creato appositamente per il Punta Ala Music Fest 2014 e ricalca lo spettacolo solitamente proposto da Laurenti assieme ai Rumba de Mar.. Tutta la musica da Roma a Napoli passando per Bahja è lo slogan che già racconta di per sé le grandi contaminazioni musicali mediterranee che esploderanno sul palco coinvolgendo il pubblico in uno show molto divertente e di grande qualità.

Alberto Laurenti è un compositore e musicista italiano.
Ideatore musicale di diversi progetti musicali tra i quali: Rumba de Mar – Ensemble Ethnique – La Piccola Orchestra Romana.
Laurenti è stato nominato “Accademico Onorario ” al Campidoglio insieme al Premio Oscar Piovani e a Piero Angela. Direttore d’orchestra a Sanremo.
INGRESSO LIBERO

Punta Ala Music Fest: “Vasco vs Liga”

Alcuni anni fa, a seguito di pubbliche dichiarazioni dalle quali emersero posizioni ed opinioni diverse, Vasco Rossi e Luciano Ligabue si ritrovarono oggetto di una sorta di goliardica contrapposizione, enfatizzata non poco nei concerti e nei social forum dai reciproci fans club.
Il tempo e la saggezza dei due rocker emiliani ha stemperato molto gli animi e ristabilito la giusta stima ed il dovuto rispetto, ma ancora oggi qualche “tifoseria” un po’ più estrema continua a voler separare e distinguere questi due grandi personaggi ai vertici da sempre delle classifiche radiofoniche e discografiche italiane.
Ross (chitarra e voce) & Paul (chitarra acustica) con il progetto “Vasco vs Liga” provano a rimettere insieme in musica i due beniamini per eccellenza del rock nostrano, dando vita ad uno spettacolo di cover morbide e piacevoli in cui ripercorrere assieme al pubblico le tappe più importanti delle strepitose carriere dei due gettonatissimi artisti, certi che gli estimatori dell’uno difficilmente non lo saranno almeno un po’ anche dell’altro.
INGRESSO LIBERO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *