Notizie

Ultime novità dal Comune di Castiglione – regolamento urbanistico

Il Comune di Castiglione della Pescaia ha approvato il regolamento urbanistico. Di seguito le conclusioni a cui è giunto il nostro presidente Marco Minoli dopo averlo esaminato, e l´indicazione degli interventi specifici sul territorio di Punta Ala. La prima impressione che si ha è che esistono delle previsioni contenute in tale regolamento che, se realizzate, vorrebbero dire le fine della Punta Ala che conosciamo e che cerchiamo di preservare.

Cari amici,
queste sono le conclusioni a cui sono giunto dopo aver esaminato il regolamento urbanistico approvato nella seduta del consiglio comunale di Castiglione della Pescaia del 4 Febbraio, e averne discusso con i tecnici che ci seguono. Seguiamo come sempre con attenzione tutto ciò che accade a Punta Ala, e poiché il regolamento investe potentemente il territorio, desidero porre alla Vostra attenzione quanto segue:
La prima impressione che si ha è che esistono delle previsioni contenute in tale regolamento che, se realizzate, vorrebbero dire le fine della Punta Ala che conosciamo e che cerchiamo di preservare, a favore di una concezione di difficile comprensione, vedasi per tutte la “riminizzazione” dell´area “minigolf-campi da tennis-ex campo di calcio” e la “infraditazione” delle  tribune del campo di Polo, con apertura di negozietti di quisquilie (in piemontese potremmo definirle “ciapa-ciapa”) che solo delle menti impazzite potevano immaginare (avete presente quelle casette simil-roulotte di legno che si trovano nel camping all´innesto della Nuova Aurelia con la Vecchia Aurelia, all´altezza di Follonica nord? Bene ne sono state previste trenta (30) con relativo giardinetto e pergolato, bagni e docce pubbliche!!! Per intenderci davanti a villa Allemandi).
Gli argomenti più impattanti contenuti nel regolamento sono i seguenti :
Pratone all´ingresso di Punta Ala
E´ prevista la realizzazione di una struttura turistica di mc. 10.000 circa, con altezza massima di 4 piani; inoltre nella stessa area viene trasferita una volumetria di mc. 6.400, prima prevista al Gualdo come auditorium; il Regolamento non precisa la destinazione funzionale di tale volumetria (residenze?). E´ consentito, sempre nel pratone, la realizzazione di coperture pressostatiche e coperture in legno a carattere stagionale (e si vedranno pertanto solo in estate !!).
Zona tennis e minigolf
Sono previsti vari tipi di costruzioni per servizi e nell´area adiacente alla villa Allemandi, davanti a villa Martinelli, è prevista la realizzazione di n. 30 villette in legno, con prospiciente portico, di circa mq 40 ciascuna (vedi Follonica sull´Aurelia).
Campino dei Fagiani (zona Belvedere)
Sono previsti 24 nuovi alloggi, di cui 12 come prima casa per i residenti, fino a ridosso di costruzioni esistenti.
Oltre a quanto sopra indicato, vi sono molte altre normative che si elencano a titolo esemplificativo:
– Ampliamento delle tribune del campo di polo, con creazioni di volumi a destinazione commerciale. – Trasformazione dell´Alleluja in civile abitazione – Demolizione del pronto soccorso (è uno degli edifici segnalati per il vincolo paesaggistico). – Ristrutturazione della Delegazione Comunale (progetto originario del prof. Quaroni e del prof. Maestro).
– Parcheggio di mq. 3000 tra la Chiesa e l´insediamento di Poggio il Crino, con distruzione della cipresseta, creata a corredo della Chiesa. – Modifica di norme ormai consolidate nel Regolamento Edilizio Comunale. – Etc, etc.
Molte delle soluzioni proposte sembrano nascere dalla non conoscenza dei luoghi, dal poco rispetto per il turismo di Punta Ala, dell´assoluta non considerazione del piano urbanistico originario e sicuramente dalla contrattazione tra politica ed imprenditori, con nessun rispetto dell´urbanistica e dei vincoli paesistici.
Si evidenzia altresì che dal momento della pubblicazione del Regolamento Urbanistico del Comune di Castiglione della Pescaia nel Bollettino Ufficiale Regione Toscana (BURT), avvenuta il 16 Febbraio 2011, vi sono 45 giorni di tempo per porre delle osservazioni al Regolamento stesso. Vi invitiamo ad esaminare e scaricare il regolamento pubblicato sul sito del Comune a questo indirizzo: http://www.comune.castiglionedellapescaia.gr.it/DOCUMENTO/1322/go.aspx  
A disposizione per qualsiasi chiarimento e in attesa di Vostri commenti e osservazioni (mail: info @ tuteladipuntaala.org)
Con i miei migliori saluti
Avv. Marco Minoli
Presidente Associazione Tutela di Punta Ala

Commenti Disabilitati

I Commenti sono disabilitati. Non è possibile scrivere commenti per questo articolo.